Home2018-12-14T14:15:42+00:00

2UE è il software per la fatturazione elettronica progettato per soddisfare le esigenze di professionisti, artigiani e piccole imprese


È semplicissimo, tu crei la fattura e al resto pensa 2ue: firma, invio e conservazione sostitutiva.
Tutto automatizzato. Tutto progettato su misura.

*Se sei un utente registrato e hai già acquistato il servizio clicca su “Accedi a 2UE”, altrimenti, clicca su “Registrati” per iscriverti e acquistarlo.

ACCEDI A 2UE
REGISTRATI

Cosa è la fatturazione elettronica?

La Fatturazione Elettronica è un sistema digitale di emissione, trasmissione e conservazione delle fatture in obbligo di legge a partire dal 1° gennaio 2019.
Questa procedura permette di abbandonare il supporto cartaceo e tutti i relativi costi di stampa, spedizione e conservazione.
Il formato in cui le fatture elettroniche devono essere prodotte, trasmesse e conservate è un formato digitale chiamato XML (eXtensible Markup Language), un linguaggio informatico che consente di definire e controllare il significato degli elementi contenuti in un documento, verificando così le informazioni ai fini dei controlli previsti per legge.

Come funziona 2ue?

Una volta registrato, dovrai soltanto compilare la tua fattura e inviarla. 
Grazie alla comunicazione diretta con il Sistema di Interscambio (SdI), potrai tenere sotto controllo l’ intero flusso delle fatture elettroniche.

Compilazione della fattura elettronicha

Con 2UE la compilazione della fattura elettronica è facile e veloce.

Effettua la ricerca del tuo cliente registrato nella rubrica e selezionalo.

Inserisci i tuoi prodotti.

Salva con un semplice clic.

Invio tramite SdI

Una volta compilata la fattura elettronica è necessario inviarla.

Grazie al nostro canale accreditato, il documento XML viene inviato tramite il Sistema di Interscambio (SdI).

Basta quindi un clic sul bottone “Invia” e 2UE pensa a tutto il resto.

Archiviazione

Archiviare e consultare le tue fatture non è mai stato così facile.

Compili, invii e 2UE mantiene tutto in archivio.

In questo modo i tuoi documenti saranno al sicuro e consultabili in qualsiasi momento dal tuo computer o dal tuo dispositivo mobile.

Rubrica

Permette di inserire facilmente una scheda con i dati per poter emettere una fattura o gestire in una sola anagrafica un cliente che ha più sedi, ciascuna con i suoi dati commerciali ed amministrativi e con le diverse destinazioni.

Consulta il manuale per approfondire l’ argomento.

vai al manuale

Fatture

Compila una fattura selezionando il cliente, inserendo i prodotti, il codice iva, selezionando la causale e il metodo di pagamento. Tutto ciò che serve per compilare in maniera rapida e guidata le tue fatture.

Consulta il manuale per approfondire l’ argomento.

vai al manuale

Servizi

Tiene in memoria tutti i prodotti e le righe descrittive che vengono utilizzate per compilare la fattura. Inserisci un codice, una descrizione e salva. Potrai richiamarlo in fase di compilazione o modificarlo in qualsiasi momento.

Consulta il manuale per approfondire l’ argomento.

vai al manuale

Archivio

Archivia tutti i documenti inviati e ricevuti in maniera automatizzata e non necessita di alcun comando. Consulta le fatture elettroniche su qualsiasi dispositivo, computer o mobile, dimenticandoti del cartaceo.

Consulta il manuale per approfondire l’ argomento.

vai al manuale

Come gestire le fatture elettroniche con il commercialista?

Proprio come hai sempre fatto! 2UE ha un impatto minimo sulle consuete procedure lavorative, inoltre, il risparmio e la velocità introdotte possono ottimizzare i processi aziendali. Non cambiare le tue abitudini!

facile, veloce, intuitivo

Facile da utilizzare, gestione semplice e pulita senza rinunciare a comode utilità.
Tutto ciò di cui hai bisogno in un unico software.

L’ importanza di tenersi sempre aggiornati

Mantenersi aggiornati è molto importante.

Per questo motivo abbiamo deciso di mettere a disposizione dei nostri clienti tutti gli aggiornamenti in merito alla fatturazione elettronica.

Consultando questa sezione del nostro sito è possibile tenersi informato sulle nuove procedure e le novità sulla fatturazione elettronica.

Tutto direttamente dal tuo computer o dal tuo dispositivo mobile.

L’ obbligatorietà di fatturazione elettronica esiste già per tutti quei professionisti e fornitori di materiali o servizi che lavorano con la Pubblica Amministrazione. Queste categorie, infatti, utilizzano fattura elettronica già dal 1° aprile 2015 (per alcuni enti pubblici l’ obbligo è entrato in vigore nel 2016) con l’ obiettivo di velocizzare i pagamenti e rendere maggiormente tracciabile e controllabile il flusso di fatture tra PA e fornitori. Gli stessi principi sono alla base dell’ obbligo della fatturazione elettronica tra privati, che entrerà in vigore dal 1° gennaio 2019: lo scambio di fatture tramite il Servizio di Interscambio dell’ Agenzia delle Entrate permetterà un controllo più rapido e certo dei flussi di denaro, consentendo una lotta all’ evasione più efficace ed efficente, oltre ad uno snellimento dei processi manuali delle amministrazioni contabili.

Per chi è obbligatoria

L’ unico tipo di fattura elettronica accettato nell’ ambito del Sistema di Interscambio è quella in formato XML, firmata elettronicamente e inviata SdI o via PEC.

Quali tipi di fattura elettronica

il Sistema di interscambio se non riesce a consegnare una ricevuta per indisponibilità del canale del trasmittente, effettua al massimo 6 nuovi tentativi di trasmissione, uno ogni 12 ore;
il blocco informativo AltriDatiGestionali può essere utilizzato per riportare in fattura i dati identificativi della targa delle autovetture e degli scontrini (o documenti commerciali in caso di trasmissione dei corrispettivi)

Il Sistema di Interscambio

L’ obbligatorietà della fattura elettronica tra privati porterà con se anche nuove sanzioni in caso di errori, ritardi oppure emissioni nell’ emettere e dichiarare l’ IVA. Sono previste sanzioni in caso di utilizzo di un formato fattura elettronico differente dall’ XML per l’ invio al SdI, così come si sarà sanzionati nel caso in cui non si rispettino i tempi previsti dalla legge. La fattura elettronica, infatti, deve essere emessa e inviata allo SdI entro le 24 del giorno di effettuazione dell’ operazione.

Quali sanzioni

Contattaci se hai domande

Contattaci tramite questo semplice

form per richiedere un preventivo 

gratuito e senza impegno,

o maggiori informazioni su tutto quello

che riguarda i nostri servizi.

Siamo a tua completa

disposizione per rispondere

a qualsiasi domanda.

Fornisco l’autorizzazione al trattamento dei miei dati personali oltre che per ottemperare agli obblighi previsti dalla legge, dai regolamenti o dalla normativa comunitaria, anche per le seguenti finalità: elaborare studi e ricerche statistiche e di mercato, inviare materiale pubblicitario ed informativo, compiere attività dirette di vendita o di collocamento, inviare informazioni commerciali, effettuare informazioni commerciali interattive.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono dei cookie necessari al funzionamento. Per saperne di più clicca qui, altrimenti Accetta il consenso e prosegui con la navigazione. Accetta